CENERENTOLA ERA UNA STRONZA

CREDITS:

Titolo: Cenerentola era una stronza

Stato: In preparazione

Regista: Gianluca Ansanelli

Genere: Commedia

Anno: 2020

Paese: Italia

Sceneggiatori: Gianluca Ansanelli, Tito Buffulini

Produttori Esecutivi: Fenix Entertainment

DESCRIZIONE:

La celebre battuta, pronunciata da Julia Roberts in Pretty Woman, è senz’altro molto divertente, ma contiene in sé un’idea sbagliata. Quella di Cenerentola non fu solo fortuna. Pensateci: il principe era ricco, bello e famoso, avrebbe potuto sposare chiunque. Perché dunque sfiancarsi a ricercare per tutto il reame una che aveva visto mezza volta al ballo? Un colpo di fulmine? Molto romantico ma la verità è decisamente più prosaica:

Cenerentola era una stronza ecco perché, dopo averlo sapientemente sedotto, lo molla nel bel mezzo della festa lasciandogli soltanto la celebre scarpetta. Era l’unico modo di farsi notare da uno come lui. L’unico modo di farlo innamorare comportandosi, per l’appunto, da stronza.

Attraverso le vicende dei quattro protagonisti questa commedia svela una volta e per sempre perché gli uomini preferiscono le stronze.

Carolina e Gabriella non potrebbero essere più diverse. La prima è timida, controllata, inquadrata, proprio come si addice ad una scrupolosa impiegata che sta per sposarsi dopo anni di fidanzamento.
L’altra è ribelle, sfacciata e trasgressiva, proprio come ci si aspetterebbe da una single senza lavoro fisso e con una movimentata vita sentimentale alle spalle. Eppure qualcosa le accomuna. Entrambe hanno il cuore spezzato a causa di un uomo.

Questo particolare le porta ad incontrarsi una sera fuori ad un ristorante dove Carolina ha appena scoperto che il suo futuro sposo è un incallito frequentatore di escort, mentre Gabriella ha avuto l’ennesimo scontro con l’affascinante Giampaolo, l’uomo che, dopo averla sedotta e portata a letto, da oltre un anno non fa che respingerla. Le due si ritrovano dunque a consolarsi a vicenda convenendo su un punto cruciale: gli uomini sono tutti dei grandissimi bastardi! Nasce così un accordo di mutuo soccorso.

Come nel film Delitto per Delitto le due decidono di scambiarsi i ruoli, per sedurre l’una l’uomo dell’altra, naturalmente con lo scopo di distruggergli la vita, ottenendo in questo modo la sacrosanta vendetta.
Sembrerebbe un piano perfetto, ma quando Cupido ci mette lo zampino facendo innamorare Carolina e Giampaolo le cose si complicano.

Una commedia sull’eterna battaglia tra i sessi che coniuga comicità e romanticismo. Un film dedicato a tutte le donne che puntualmente si innamorano follemente e puntualmente alla fine soffrono quando la storia finisce.
Perché in amore non c’è mai chi vince o chi perde, c’è solo chi è più bravo a schivare i colpi.


Warning: strpos(): Empty needle in /web/htdocs/www.fenixent.com/home/wp-content/plugins/popups/public/includes/class-spu-rules.php on line 343